Dai rumors di palazzo alle orribili minacce di morte, fino alla rabbia contro la famiglia reale: ecco cosa c’è nella nuova serie di Netflix su Harry e Meghan

In nuovo documentario su Harry e Meghan è ora in onda sulla piattaforma Netflix. La serie è composta da sei episodi, divisi in due volumi che sono stati rilasciati a breve distanza lo scorso dicembre.

La sinossi ufficiale rilasciata da Netflix afferma: “In una docuserie approfondita e senza precedenti, il duca e la duchessa del Sussex condividono l’altro lato della loro storia d’amore”.

Attraverso il loro racconto in episodi, la serie esplora i giorni clandestini del loro primo corteggiamento e le sfide che li hanno portati a sentirsi costretti a fare un passo indietro rispetto ai loro ruoli a tempo pieno nell’istituzione reale.

Con l’ausilio dei commenti di amici e familiari, la maggior parte dei quali non aveva mai parlato pubblicamente prima d’ora, e storici che discutono dello stato del Commonwealth britannico oggi e del rapporto della famiglia reale con la stampa, in realtà la serie fa più che portare luce sulla storia d’amore di una coppia.

Il suo intento è quello di dipingere un’immagine del nostro mondo e del modo di vivere i rapporti umani in generale.

Insomma, attraverso la nuova serie Netflix possiamo avere il privilegio di porre uno sguardo inedito a una delle coppie più discusse della storia contemporanea e di riflettere su quanto la società possa influire sulla vita privata delle persone in vista.

Harry e Meghan vs la Casa Reale

Il principe Harry e Meghan nel 2020 hanno firmato un accordo con Netflix per produrre diverse serie e contenuti con loro come protagonisti, sia educativi che divertenti, il che significa che questo è solo l’inizio.

Secondo The Sun, il duca e la duchessa del Sussex hanno firmato un accordo da 112 milioni di sterline con il gigante dello streaming Netflix, il che garantisce loro entrate interessanti da qui ai prossimi anni.

Harry e Meghan vs la casa Reale

È chiaro che questa nuova uscita ha suscitato reazioni in tutto il mondo, nel bene e nel male, ma non si può negare che quello che esce fuori è l’immagine di due che si amano senza remore.

Sin dal racconto del giorno del loro matrimonio, Meghan ed Harry parlano di quello che hanno provato e che continuano a provare l’un l’altro, episodio dopo episodio.

Il documentario li segue fino a oggi, con la coppia stabilita in California a godersi la ritrovata libertà e le grandi buste paga di Netflix e delle case editrici.

I due si mostrano espansivi e affettuosi ogni volta che nominano l’attuale re Carlo, la defunta regina e il compianto principe Filippo, quasi a voler sottolineare che staccarsi dalla famiglia reale non ha voluto significare rifiutare la famiglia stessa.

Ma, mentre le puntate si susseguono, la dolcezza lascia il posto a qualcosa di molto più interessante: è chiaro che Meghan e Harry sono arrabbiati e adesso non hanno più intenzione di nasconderlo.

nuovo documentari di Harry e Meghan Netflix

I duchi di Sussex perseguitati dalla stampa?

La serie Netflix che vede protagonisti Harry e Meghan e la loro storia traccia continuamente lampanti parallelismi tra l’esperienza di Lady Diana e la loro. La donna, che qui vediamo in un vecchio filmato, parla di come la sua popolarità avesse portato a gelosie all’interno del suo matrimonio e a palazzo.

Grazie a un sapiente montaggio, le sue parole sembrano direttamente destinate a suo figlio e sua moglie, come se avesse voluto dare un avvertimento che i due avrebbero dovuto ascoltare prima.

Archie e Lady Diana serie documentario di Netflix su Harry e Meghan

Infatti, Meghan e Harry a un certo punto lasciano sottintendere che le cose abbiano iniziato ad andare male proprio dopo il successo del loro tour in Australia, periodo in cui Meghan era incinta del primo figlio, Archie.

È lampante come nei primi episodi la coppia attribuisca la colpa dell’astio nei loro confronti ai media britannici. Nella seconda metà, però, diventano più critici nei confronti della cara reale.

Harry sembra particolarmente irritato dal modo in cui è stata raccontata sua moglie e non perde occasione di sottolinearne le sfumature razziste a cui pare la donna sia stata sottoposta. Ad un certo punto afferma chiaramente: “Se non riesci a vedere la differenza, non posso aiutarti”.

Cosa aspettarsi dalla nuova serie Netflix

In realtà, dopo tutto quello che si è detto e scritto finora, la nuova serie di Netflix non porta molte nuove informazioni alla storia di Meghan e Harry.  Del resto, quasi ogni elemento è ormai stato riportato ad nauseam: dagli incontri di famiglia che hanno accompagnato la loro partenza, all’aborto spontaneo di Meghan nel 2020, fino alla causa contro il Daily Mail.

Ma, al tempo stesso, questo racconto riesce a colpire ancora i telespettatori grazie alla descrizione di improbabili colpi di scena, con funzionari di palazzo che lasciano trapelare informazioni allo scopo di far fallire il loro matrimonio e le orrende minacce di morte che pare la donna abbia ricevuto.

A questo si aggiunge la frenesia dei social media, sempre pronti a scavare nel loro intimo per raccattare consensi e like, e il ruolo a tratti surreale che l’attore Tyler Perry pare abbia avuto nel loro trasferimento in America.

documentario sul principe Harry e Meghan Markle

Le reazioni degli inglesi alla docuserie

I ferventi sostenitori della Corona, dopo l’uscita della docuserie, si sono indignati vedendo Harry così apertamente critico nei confronti di suo padre e soprattutto di suo fratello e di Kate, la futura regina, anche se all’interno del programma si cerca di far passare l’idea che la semplice esistenza di Meghan sia sufficiente per far infuriare molti di loro.

La donna non manca di sottolineare come non si sia mai sentita accolta e come non sia stata difesa abbastanza dalla famiglia reale nei confronti degli attacchi dei media e dell’opinione pubblica.

Ora, grazie al racconto della docuserie, vediamo questa coppia felice e i loro due bambini piccoli nella loro vita quotidiana, anche nei momenti in cui giocano nel giardino della loro casa in California, proprio come una famiglia normale.

Tutto questo ci fa credere che, indipendentemente dai sentimenti di ognuno nei confronti dei reali, non si possa fare a meno di tirare un sospiro di sollievo per la loro fuga ed essere felici per la loro nuova vita.

Infatti, nonostante la tendenza alla sdolcinatezza esagerata di Harry e Meghan, che può piacere o no, e il loro modo di esprimersi diventato estremamente californiano, quando concludono che “l’amore vince” è chiaro che per loro due è stato davvero così.