L’emergenza da Covid-19 ha portato alla necessità rivoluzionare la scuola per come l’abbiamo conosciuta finora e la didattica a distanza può essere diventata ostica per gli insegnanti tanto quanto per gli studenti.

È importante in un momento di cambiamento come quello che stiamo vivendo ripensare la didattica a distanza in inglese per poter garantire agli studenti di ogni fascia d’età un apprendimento linguistico adeguato e rivoluzionato. Le ore da riempire con dei contenuti che siano in grado di creare un forte senso di coinvolgimento, sono diventate sempre di più. Con la DAD diventa fondamentale quindi inserire nelle lezioni dei contenuti nuovi, diversi e stimolanti che possano tenere alta la concentrazione dei ragazzi recapitando allo stesso tempo un insegnamento incisivo e di qualità.

didattica a distanza in inglese 2È ovvio che con l’avvento della DAD le lezioni frontali, per come le abbiamo conosciute fino ad adesso, siano diventate sostanzialmente obsolete. Ora i ragazzi, connessi per la maggior parte del loro tempo su piattaforme digitali come Google Classroom o Zoom, incontrano grandi difficoltà specialmente nello studio e nella pratica della lingua inglese. Fare didattica a distanza non soltanto in inglese, infatti pare non essere facile: gli insegnanti di tutto il paese lamentano un calo generale dell’attenzione e una diffusa incapacità di coinvolgere i propri studenti tramite i programmi tradizionali. D’altro canto, distrarsi quando si è protetti da un microfono spento e una videocamera in pausa, è fin troppo facile.

Un altro punto dolente per quanto riguarda le lezioni a distanza è inoltre la messa in pratica della lingua. Un’azione semplice come potersi voltare e preparare un dialogo con un compagno, è diventata più complessa di quello che si creda.

Ma come poter tenere la concentrazione dei tuoi ragazzi sempre alta e rivoluzionare allo stesso tempo un programma di inglese collaudato per la didattica in presenza? La risposta è nelle soluzioni tecnologiche d’avanguardia, come quelle che ti possiamo proporre noi di Viva International.

L’emergenza e le vacanze studio, come sostituirle con una Digital English Week

Un altro lato dell’esperienza di apprendimento linguistico che è stato momentaneamente sospeso, è quello delle vacanze studio. Grazie ad una piccola esperienza all’estero gli studenti di ogni ordine e grado potevano sviluppare delle competenze linguistiche mettendosi in gioco, parlando in inglese e vivendo una vacanza studio indimenticabile. Il soggiorno linguistico, con il suo valore incalcolabile, deve essere ripensato, come così come tutta l’erogazione di servizi collegati al miglioramento dell’inglese dei giovani.

Digital english week

Proprio per questo Viva International ha deciso di offrire a tutti gli insegnanti che desiderino integrare il programma tradizionale con strumenti innovativi ed efficaci, una serie di servizi. Primo tra tutti, la Digital English Week.

La tecnologia, oggi più che mai, deve diventare nostra alleata. Solo sfruttando soluzioni originali e abbattendo i confini della distanza che separa dagli studenti e insegnanti, la didattica a distanza in inglese non sarà più un ostacolo da superare al più presto. La Digital English Week è un servizio pensato appositamente per le scuole italiane, in collaborazione con i migliori istituti inglesi (gli stessi in cui i tuoi studenti avrebbero trascorso le loro vacanze studio). Grazie a questo programma, gli stessi insegnanti che avrebbero conosciuto in Inghilterra, Irlanda o USA, saranno a loro disposizione per delle lezioni dal vivo. Così potrai potenziare il tuo programma scolastico arricchendolo con la preziosa collaborazione di un altro docente.

Scegli tra i vari moduli (General English; English for special purposes; STEM; Life&Culture; World of Work; Theatre; Integration program) e permetti ai tuoi ragazzi di approfondire un determinato aspetto della lingua inglese. Grazie alla Digital English Week, i tuoi studenti potranno passare 15 o 20 ore all’estero, senza doversi muovere da casa!

Didattica a distanza in inglese: potenzia il tuo programma

Non solo la Digital English Week, ma anche altri servizi potranno aiutarti a rendere la didattica a distanza più coinvolgente. Grazie a diversi siti è possibile integrare lo studio della lingua inglese semplificandone la messa in pratica. Esistono infatti moltissimi strumenti per poter aiutare i tuoi ragazzi a migliorare le loro competenze nel campo della scrittura, della lettura, dell’ascolto e della pronuncia in inglese.

VLE Didattica a distanza in inglese

Alcuni esempi validi sono ReadWorks o Read Theory. Entrambi offrono due cataloghi di testi adatti a tutte le età con quiz e test integrati direttamente nella pagina visitata. Per poter collaborare e portare il brainstorming con i tuoi studenti in un Virtual Learning Environment (VLE) intuitivo e moderno, invece, potrai sfruttare Flipgrid oppure Seesaw. Fai creare ai tuoi studenti dei portfolio (magari in versione audio, come suggeriamo nel nostro comodo vademecum) e guida il confronto della classe, come se fosse in presenza. Per migliorare la scrittura dei ragazzi invece Write About ti permetterà di creare dei compiti personalizzati e di interagire con gli studenti in modo facile e veloce. Il sito offre inoltre la possibilità di far confrontare i ragazzi con i testi dei compagni.

Perché limitarsi a Google Classroom? Esplora e sfrutta tutte le possibilità che internet ci offre, potenzia il tuo programma e coinvolgi i tuoi studenti.

Didattica a distanza e realtà virtuale

I visori per la realtà aumentata sono diventati famosi nel campo dei videogiochi. Offrono un’immersione unica, allargano l’orizzonte entro il quale un utente (un avatar, in questo caso) può agire. Utilizzare la realtà virtuale unita alle conoscenze in ambito di apprendimento linguistico, può essere di grande aiuto per superare alcune difficoltà che la DAD ha portato nell’insegnamento.

Didattica a distanza in inglese Virtual reality

Muovendosi in un ambiente tridimensionale, distanti da ogni forma di distrazione, si risolverebbe in gran parte il problema dello scarso coinvolgimento nelle lezioni.  Portare a termine compiti diversi, collaborando con i propri compagni in un ambiente virtuale. Mettere al centro della realtà virtuale l’insegnamento della lingua inglese, è un passo rivoluzionario.

Guidati da te, i ragazzi potranno finalmente imparare l’inglese in modo intuitivo e divertente. Sfrutta le librerie di esperienze dal design unico e accattivante, pensate proprio per portare un’esperienza di apprendimento di alto valore. La presenza di un insegnante renderà possibile valutare l’operato degli studenti in modo semplice e veloce e darà una ventata di freschezza al programma scolastico. Questa soluzione, se abbinata ai giusti software, potrà portare  grandi vantaggi non solamente all’insegnamento della lingua inglese.

Vivi la rivoluzione della tecnologia e porta le tue lezioni in didattica a distanza su un altro livello. Scegli solo il meglio per i tuoi studenti. Per avere maggiori informazioni sui servizi per la didattica a distanza, o per un preventivo gratuito chiamaci al 347/5454341 o scrivici una mail a info@vivasummercamp.it, saremo lieti di rispondere a tutte le tue domande.