Selezione borse studio INPS Bando ITACA. Come partecipare?

Home/Summer Camps News/Selezione borse studio INPS Bando ITACA. Come partecipare?

Selezione borse studio INPS Bando ITACA. Come partecipare?

2020-01-10T20:03:31+01:00

Ci siamo! Il tanto atteso INPS Bando Itaca che permetterà agli studenti di partecipare alla selezione di 1500 borse studio per svolgere programmi scolastici all’estero, è stato finalmente pubblicato!

Rivolto ai ragazzi regolarmente iscritti al 2° e al 3° anno degli Istituti Superiori,  INPS Bando Itaca offre la possibilità di partecipare alla selezione di 1500 borse studio che permetterà a tuo figlio di svolgere un trimestre, un semestre o addirittura un intero anno scolastico nelle migliori strutture all’estero, frequentando i migliori corsi per l’insegnamento linguistico.

Sei un dipendente o sei un pensionato? Come far partecipare tuo figlio!

Se tuo figlio ha tra i 15 e i 18 anni ed è orfano (di madre o di madre) o è equiparato e tu sei un dipendente o un pensionato della Pubblica Amministrazione iscritto alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o se sei un  pensionato utente della Gestione Dipendenti Pubblici, ivi compresi i titolari di pensione indiretta o di reversibilità godi della possibilità di far vivere a tuo figlio delle indimenticabili esperienze entusiasmanti.

I requisiti che tuo figlio deve possedere per l’ammissione alla partecipare dell’INPS Bando Itaca.

Per essere selezionato per una delle 1500 borse studio, tuo figlio deve possedere i seguenti requisiti:

– al momento della partenza non deve avere più di 15 anni
– al rientro non deve avere più di 18 anni
– deve risultare iscritto regolarmente a una Istituto Superiore Italiano
– deve possedere una buona conoscenza (sia parlata che scritta) della lingua del paese di destinazione che ha scelto
– deve avere una buona capacità di adattamento a qualunque situazione
– deve essere curioso e flessibile
– possedere una grande apertura mentale

Informazioni utili prima della partenza.

In quale località frequenterà le scuole?

Tuo figlio durante il periodo che trascorrerà all’estero, verrà inserito in realtà medio piccole con un contesto stimolante dove conoscerà nuovi metodi di studio e parteciperà ad attività culturali e sportive, così da facilitarne il suo inserimento nella nuova comunità.

Il Programma ricco e straordinario nel suo genere, offre un’opportunità veramente unica, appunto per questo, è richiesta da parte sua una buona dose di spirito di adattamento!

Ci sarà un coordinatore locale? Chi sarà?

Certamente! Sarà il coordinatore locale, nonché una persona di fiducia alla quale tuo figlio potrà fare riferimento tutte le volte che lo riterrà necessario e avrà bisogno per chiedere informazioni, dubbi e risolvere eventuali problemi.

Quando dovrà frequentare la scuola?

La scuola si svolgerà dal lunedì al venerdì. Generalmente le lezioni si svolgono dalle 8.00 alle 15.00 circa ma, l’orario varia in base alle varie scuole.

Avrà a disposizione del tempo libero?

Certamente! Al termine delle lezioni, potrà frequentare attività extracurricolari come musica, teatro, sport e public speaking.
Ti consigliamo di far presente al momento dell’iscrizione le iniziative alle quali tuo figlio è interessato e i corsi che vuole frequentare.

Attenzione al comportamento!

Tre le parole chiave affinché tuo figlio venga selezionato per una delle 1500 borse studio del Bando Itaca, avere accesso al soggiorno e vivere al meglio questa incredibile esperienza: tollerante, attento e flessibile.

Solo aprendosi il più possibile e adattandosi al nuovo ambiente potrà apprezzare le differenze e dare il giusto significato per quello che vivrà.

Nelle prime settimane lontano dall’Italia sarà normale sentire nostalgia di casa ma non dovrà preoccuparsi, non dovrà mai chiudersi in te stesso. Deve essere paziente e flessibile!
Con il tempo e migliorando il suo livello linguistico, le cose andranno meglio.

Dovrà farsi degli amici, prendere parte alle attività dei club e dovrà essere sempre puntuale a tutti gli appuntamenti.
Non dovrà mai apparire critico verso i suoi compagni di classe, ne verso lo stile di vita che conducono gli abitanti del luogo.

Dovrà comportarsi bene e instaurare sin da subito una buona relazione con i membri della sua famiglia ospitante, stando molto attento ai bisogni dei genitori ospitanti, programmando e presentando in anticipo le attività alle quali ha deciso di prendere parte, così da coordinarsi con loro in caso di necessità particolari.

Le regole del programma.

Prima della partenza, tuo figlio dovrà firmare delle regole comportamentali, alle quali dovrà attenersi scrupolosamente durante il soggiorno!

Alcune potranno sembrare restrittive, se paragonate alle libertà generalmente concesse in Italia, ma sono fondamentali per la sua sicurezza e incolumità.
Durante il soggiorno, non potrà:

– fare l’autostop

– guidare veicoli a motore

– fumare

– fare uso di alcool o droghe

– farsi piercing o tatuaggi

– utilizzare in modo eccessivo il computer

– fare assenze ingiustificate  a scuola

– tenere un comportamento non compatibile con lo svolgimento corretto del programma.

Infrangere anche una sola di queste regole potrebbe comportare un immediato rimpatrio.

Come iscrivere tuo figlio.

Per poter iscrivere tuo figlio al Bando Itaca e farlo partecipare alla selezione delle 1500 borse studio, devi scaricare il Bando Programma Itaca, e seguire ciò che riporta l’art. 6 (Termini e modalità di invio).

Contattaci per ricevere maggiori informazioni o scrivici una mail.